- Io, in genere, guardo... finché qualcosa non mi colpisce. In sostanza io osservo. Hai mai guardato qualcuno che non sa di essere osservato? Una vecchia signora seduta sull'autobus, dei ragazzini che vanno a scuola o qualcuno che sta lì che aspetta... e vedi un lampo che gli arriva addosso. E capisci immediatamente che non ha niente a che vedere con qualcosa di esterno, perché intorno non è cambiato nulla. E quando vedi il lampo, quelle persone diventano più reali. Insomma, se guardi qualcuno abbastanza a lungo, scopri la sua umanità. -

Tratto dal film Qualcosa è cambiato di James L. Brooks